E-commerce per tutti con Prestashop 1.6

Tutto quello che ti serve sapere per creare da zero il tuo primo spettacolare negozio e-commerce con PrestaShop 1.6!
4.7 (38 ratings) Instead of using a simple lifetime average, Udemy calculates a
course's star rating by considering a number of different factors
such as the number of ratings, the age of ratings, and the
likelihood of fraudulent ratings.
105 students enrolled
$30
Take This Course
  • Lectures 78
  • Contents Video: 8 hours
  • Skill Level Intermediate Level
  • Languages Italian
  • Includes Lifetime access
    30 day money back guarantee!
    Available on iOS and Android
    Certificate of Completion
Wishlisted Wishlist

How taking a course works

Discover

Find online courses made by experts from around the world.

Learn

Take your courses with you and learn anywhere, anytime.

Master

Learn and practice real-world skills and achieve your goals.

About This Course

Published 4/2015 Italian

Course Description

Al termine di questo corso, di livello base-intermedio, sarai in grado di utilizzare tutte le procedure operative del programma PrestaShop necessarie per installare, creare e gestire un negozio elettronico adatto sia per la vendita online di prodotti fisici sia di quelli digitali (in download immediato).

SINOSSI DEL CORSO

Sezione 1 - Fasi preparatorie e reperimento dei materiali

Sezione 2 - Installazione di PrestaShop

Sezione 3 - Approccio al pannello amministrativo

Sezione 4 - Voci del menu amministrazione

Sezione 5 - Voci del menu Impostazioni

Sezione 6 - Localizzazione e siti multilingua

Sezione 7 - Gestione dei moduli

Sezione 8 - Gestione dei prodotti

Sezione 9 - Gestione dei clienti

Sezione 10 - Gestione degli ordini

Sezione 11 - Le regole prezzi: Carrello e Catalogo

Sezione 12 - Modalità di pagamento

Sezione 13 - Buone pratiche SEO

Sezione 14 - Operazioni avanzate: backup e import file CSV

Sezione 15 - How-to: installazione temi e modifiche grafiche

QUALI SONO I REQUISITI?

  • Questo video corso è particolarmente indicato per i principianti, professionisti, studenti e webmaster che desiderano creare in proprio un sito e-commerce oppure spostarsi da altre piattaforme verso PrestaShop.
  • Per seguire il corso non occorrono particolari esperienze di base o pregresse è sufficiente possedere le nozioni basilari di impiego del computer e di internet.
  • Quello che ti occorre è solo il PC, dotato di cuffie o altoparlanti collegato a internet.
  • Tutti i materiali da utilizzare sono forniti direttamente all'interno del corso tramite file scaricabili, oppure sotto forma di link per il download gratuito dalla rete.

Questo corso non è indicato per chi possiede già buone conoscenze del programma PrestaShop e per tutti coloro che desiderano visionarlo tutto in una notte e l'indomani vogliono essere già in grado di saper fare tutto.

COSA OTTERRÒ' DA QUESTO CORSO?

  • Il corso si sviluppa su 78 lezioni per oltre 8 ore di contenuti

L'acquisizione delle conoscenze per:

  • installare un sito e-commerce completo e professionale;
  • gestire in maniera completa le varie aree del sito;
  • implementare i prodotti fisici e virtuali
  • gestire i collaboratori, i clienti e le vendite
  • rendere il sito multilingua
  • gestire e installare moduli e temi grafici
  • operare ottimizzazioni SEO e per la sicurezza
  • effettuare backup e ripristino del sito anche su server diversi
  • operare modifiche e personalizzazioni.

QUAL E' IL TARGET DI PUBBLICO?

  • Privati interessati alla creazione e gestione in proprio di un sito e-commerce
  • webmaster alle prime esperienze o che desiderano migrare da altre piattaforme verso PrestaShop
  • Studenti e docenti di marketing
  • Professionisti

What are the requirements?

  • Non occorrono conoscenze di programmazione ma solo una dimestichezza minima all'uso del PC e delle risorse internet
  • I semplici materiali che i corsisti dovranno procurarsi per seguire la meglio questo corso, sono descritti nel tutorial n. 2 e possono essere scaricati dalla rete gratuitamente.
  • La dotazione minima per seguire correttamente il corso è un normale computer collegato a internet dotato di casse acustiche o cuffie audio.
  • Nel corso saranno utilizzate esclusivamente risorse free e liberamente scaricabili dalla rete quindi, per completarlo proficuamente, non sarà mai richiesto di effettuare acquisti di moduli o altro software commerciale.

What am I going to get from this course?

  • Creare un sito e-commerce professionale utilizzando l'applicazione web PrestaShop 1.6
  • Di amministrare e gestire il negozio elettronico in tutte le sue componenti
  • Installare e gestire moduli e template
  • Gestire le immagini e i prodotti del catalogo
  • Gestire i pagamenti, le spedizioni, le offerte e i buoni acquisto
  • Importare ed esportare dati in formato CSV
  • Effettuare operazioni di manutenzione e sicurezza come backup e ripristino anche su server diversi

What is the target audience?

  • Adatto a chiunque possieda già una minima dimestichezza con gli strumenti informatici.
  • Consigliato a principianti, studenti e manager interessati a questo importante business
  • Consigliato ai webmaster interessati a migrare da altre piattaforme verso PrestaShop
  • Il corso non è indicato a chi ha fretta e pensa di imparare tutto in una sola notte! Le nozioni da apprendere sono molte e le lezioni dovrebbero essere seguite lungo un arco di tempo minimo di 15/30 giorni per avere il tempo di assimilare le nozioni apprese.

What you get with this course?

Not for you? No problem.
30 day money back guarantee.

Forever yours.
Lifetime access.

Learn on the go.
Desktop, iOS and Android.

Get rewarded.
Certificate of completion.

Curriculum

Section 1: Introduzione e fasi preparatorie all'installazione di PrestaShop
02:19

Una breve descrizione sugli aspetti generali di PrestaShop e sul lavoro che ci aspetta.

06:27

Una serie di consigli e di modalità per acquisire quello che ci serve per iniziare a utilizzare PrestaShop nel migliore dei modi. In allegato una pagina con i link da cliccare per raggiungere rapidamente i siti dai quali effettuare il download dei programmi descritti.

08:25

Dopo aver scaricato i materiali consigliati, in questo tutorial vediamo come avviare il nostro server locale preferito e come creare il database che poi sarà utilizzato per l'installazione di PrestaShop

03:46

La preparazione del server locale all'installazione di PrestaShop si completa con il trasferimento del programma nella cartella pubblica in modo da esser pronti a lanciare l'installazione.

04:52

Dopo aver operato in ambiente locale ora vediamo come operare su server remoto iniziando dal database e dai file da trasferire.

07:11

Non tutti, sul proprio server, dispongono di un gestore di file per l'invio e il trattamento dei file compressi; in questo tutorial vediamo come trasferire il pacchetto PrestaShop per via FTP e come scompattare i file compressi.

Section 2: Installazione di PrestaShop su server locale e remoto
02:08

Una breve disamina sull'installazione automatica per chi dispone di un hosting con web panel evoluto.

07:18

Questa fase segue immediatamente quella relativa alla creazione del database e quella del trasferimento dei file di PrestaShop sul server di remoto. Vediamo dunque come si completa l'installazione della piattaforma e-commerce operando in maniera del tutto manuale.

05:04

Può capitare, soprattutto ai principianti, di trovarsi in situazioni dalle quali non riuscire a uscire e si vorrebbe riportare tutte le impostazioni a quelle di default; la soluzione migliore e anche quella più veloce è quella di ripetere l'installazione ma senza bisogno di ricaricare i file e ricreare il database; questo filmato vi guida nelle operazioni, molto elementari, da compiere.

Section 3: Aspetto dell'area amministrativa e prime impostazioni di base
07:35

Dopo tutto il lavoro preparatorio facciamo il nostro primo ingresso nell'area di amministrazione del nostro negozio (back office) e iniziamo a familiarizzare con i comandi presenti.

05:31

Una delle prime operazioni da compiere quando abbiamo completato l'installazione di PrestaShop è quella di precludere l'accesso ai visitatori durante il periodo dei lavori di completamento. In questo tutorial a parte la semplice operazione di messa in offline, vediamo come trovare e modificare la schermata grafica e il relativo messaggio da offrire agli eventuali visitatori.

04:18

Prima di proseguire con il setup generale del nostro negozio è necessario conoscere alcuni elementi di base per arrivare a comprendere l'impiego dei moduli che inizieremo a utilizzare sin dal prossimo tutorial.

03:24

Proseguendo con le impostazioni più basilari vediamo dove intervenire per mostrare agli utenti del sito le informazioni del negozio.

05:46

Un modulo tanto banale quanto importante per mostrare ai nostri clienti come raggiungere il nostro punto vendita, vediamo come impostarlo correttamente.

04:44

In questo tutorial esaminiamo le operazioni di personalizzazione del logo aziendale presente, quasi sempre, nella parte alta del template, della piccola favicon e dell'icona che accompagna alcune funzioni del negozio. Si tratta di operazioni semplici che però servono per prendere confidenza con l'ambiente amministrativo di PrestaShop e con la dislocazione dei suoi comandi.

Section 4: Menu Amministrazione
04:21

Iniziamo l'esame del menu Amministrazione che contiene le voci più essenziali e tramite le quali possiamo riuscire a ottenere il pieno adattamento delle funzioni del programma alle nostre esigenze.

In questo tutorial le prime due voci: Impostazioni e Menu veloce.

Inserimento dei dipendenti e assegnazione dei profili e dei permessi
06:09
03:25

Esaminiamo adesso le ultime due voci del menu Amministrazione che servono a gestire rispettivamente i menu amministrativi e il monitoraggio dell'esperienza commerciante acquisita nel tempo.

04:29

Un'incombenza che non è presente nel menu di cui ci stiamo occupando ma che rientra certamente tra le competenze e le responsabilità di un buon webmaster: l'aggiornamento di PrestaShop.

Vediamo come eseguirlo correttamente nel momento in cui ci viene segnalata la disponibilità di una nuova versione.

Section 5: Menu Impostazioni
09:02

Questo tutorial inizia a esaminare le prime due voci del menu Impostazioni descrivendo il setup generale e le preferenze sulle quali possiamo operare per definire le modalità d'ordine che i nostri clienti dovranno utilizzare.

10:11

Prosegue l'esame delle voci di setup generale del nostro negozio con le impostazioni che influenzano le modalità di funzionamento delle procedure che riguardano i prodotti e la registrazione dei clienti.

07:43

L'esame di questa voce Temi, presente nel menu Impostazioni, è estremamente importante per definire il setup dell'aspetto generale del template e degli elementi da visualizzare, primi tra tutti: i moduli e le immagini dei banner.

11:47

Altra voce molto importante che ci permette di impostare alcuni parametri SEO fondamentali per la buona riuscita del lavoro di indicizzazione operato dai motori di ricerca. Nella parte centrale del filmato è presente un breve approfondimento per comprendere il setup sugli URL canonici.

09:31

L'esame del menu Impostazioni continua con la voce CMS che permette di gestire semplici pagine contenenti indicazioni su tutto quello che i clienti devono sapere circa le modalità di acquisto, spedizione, pagamento ecc. Vengono inoltre esaminati i moduli che richiamano tali contenuti.

04:25

Tutorial dedicato al setup relativo al formato e alle dimensioni delle immagini utilizzate nel negozio; mentre per quanto riguarda la voce Contatti facciamo riferimento al tutorial n. 14, nel quale l'argomento viene trattato diffusamente.

08:53

I clienti del sito possono disporre di un avanzato motore di ricerca interno da utilizzare per trovare velocemente tutto quello al quale sono interessati; in questo tutorial esaminiamo il setup completo delle funzioni disponibili e la creazione degli alias per superare errori di digitazione o l'impiego di termini sinonimi che comunque non sono presenti nell'indice del motore.

04:08

Delle modalità di funzionamento delle operazioni di manutenzione ce ne eravamo occupati nel tutorial 19 quando abbiamo descritto le modalità di aggiornamento di PrestaShop ne diamo quindi una veloce descrizione per passare poi alla Geolocalizzazione che permette di escludere o includere l'accesso al sito, solo agli indirizzi IP appartenenti alle nazioni indicate.

Section 6: Localizzazione: lingue, nazioni, province, valute, imposte, traduzioni
08:22

Passiamo adesso a un'operazione fondamentale per tutti coloro che volessero rendere il proprio negozio multilingua. Il tutorial mostra i passaggi essenziali da compiere sfruttando la grande flessibilità di PrestaShop che permette di ottimizzare il lavoro e di ottenere il risultato desiderato con pochissimi click.

05:17

Vediamo adesso quali modifiche e quali cambiamenti abbiano apportato nel frontoffice le operazioni di localizzazione operate nel tutorial precedente, incluso l'adeguamento dei prezzi nella valuta scelta dall'utente.

Section 7: Gestione dei moduli
07:09

La lezione descrive le modalità di utilizzo dei moduli in generale e anche tramite esempi di impiego pratico.

08:47

Il tutorial mostra alcuni esempi di setup dei moduli e, nella seconda parte, le modalità di spostamento all'interno dello stesso blocco e quelle che consentono l'aggancio in altre posizioni consentite.

04:07

Il tutorial illustra il metodo semplice e veloce per muovere i moduli all'interno delle stesse position in cui si trovano.

03:19

Un ulteriore esempio di utilizzo dei moduli; parliamo della configurazione del menu principale che regola la navigazione degli utenti all'interno del nostro negozio.

07:17

Procuriamoci i moduli che desideriamo utilizzare e installiamoli. In questo tutorial esaminiamo le due procedure che è possibile utilizzare a questo scopo.Il modulo utilizzato come esempio è disponibile per il download a corredo di questa lezione.

Section 8: Il catalogo dei prodotti
02:49

Dopo tutto il processo di setup descritto nei tutorial delle sezioni precedenti possiamo iniziare a preparare il negozio all'inserimento dei nostri prodotti. Vediamo come cancellare velocemente i dati dimostrativi e azzerare il database.

ATTENZIONE: A partire dalla nuova versione 1.6.1.x di PrestaShop, il nome del modulo è stato cambiato rispetto a quello descritto in questo tutorial; le funzionalità e l'aspetto non cambia ma è cambiato il nome: non più Ottimizzatore Prestashop come indicato nel tutorial, adesso occorre cercare PSCLEANER (credo sia solo un problema di traduzione mancata, quindi per il futuro sapete come muovervi: o l'uno o l'altro!). Buon lavoro a tutti.

09:02

Per riuscire a lavorare celermente con i nostri prodotti da inserire è bene impostare alcuni parametri che poi saranno richiesti durante la fase di input dei dati; diversamente saremo costretti a riaprire le singole schede prodotto per inserire i dati mancanti. Il tutorial mostra le modalità di setup degli spedizionieri che provvederanno a consegnare i prodotti acquistati ai clienti.

05:57

Altra operazione non obbligatoria ma propedeutica che ci farà comodo avere già pronta quando inizieremo a caricare i prodotti nel nostro catalogo.

05:21

Ultimo step, peraltro obbligatorio, prima di iniziare l'introduzione sistematica dei prodotti a catalogo è l'apertura delle categorie merceologiche nelle quali includere i prodotti in maniera ordinata.

06:25

Inizia con questo tutorial l'esame delle voci che permettono di introdurre i nuovi prodotti all'interno del negozio. Aprendo la voce Prodotti, e iniziando poi la procedura di creazione di un nuovo prodotto, saremo chiamati a introdurre dati in ben 13 schede diverse. La prima di queste si chiama Informazioni ed è oggetto di questa lezione..

07:04

Tralasciando la scheda SEO che sarà oggetto di un tutorial apposito valido per tutti gli ambienti di PrestaShop, l'introduzione dei dati necessari alla creazione di un nuovo prodotto continua con l'esame delle schede Prezzi e Associazioni (dei prezzi).

02:47

Il tutorial si occupa del setup relativo alle spedizioni basate sulla scelta del migliore spedizioniere e l'indicazione delle dimensioni e peso dell'oggetto da inviare.

08:55

Per qualsiasi tipologia di prodotto messo in vendita del negozio, avremo certamente la necessità di differenziare le caratteristiche di ciascun prodotto in maniera da poter offrire ai clienti la possibilità di poter scegliere, per esempio, il colore, il tessuto, la taglia ecc. Questo tutorial mostra come creare le combinazioni più opportune per i prodotti messi in vendita.

03:58

Se abbiamo attivato la Gestione magazzino dalla voce di menu: Impostazione => Prodotti (sezione Magazzino prodotti) è arrivato il momento di definire le quantità per ciascun prodotto in vendita. Possiamo operare manualmente oppure automaticamente tramite la gestione avanzata del magazzino. Assieme a questo tutorial è consigliabile visionare il n.48 che spiega nel dettaglio come gestire al meglio le quantità.

06:19

Prima di procedere con il caricamento delle immagini per ciascuno degli articoli trattati è bene conoscere quali accorgimenti adottare per cercare di ottenere i migliori risultati possibili.

05:45

Tutorial che mostra la fase di caricamento delle immagini e su come gestirle nelle combinazioni dei prodotti.

05:39

L'aggiunta delle caratteristiche prodotto permettono di descrivere meglio quello che vogliamo vendere nel nostro negozio; in questa lezione vediamo come crearle e come adattarle al prodotto di turno.

04:54

Due pannelli molto semplici da gestire che consentono nel primo caso l'eventuale personalizzazione del prodotto ordinato mediante, per esempio, il ricamo delle iniziali oppure l'impressione di un logo aziendale mentre, nel secondo, di allegare dei documenti digitali da far scaricare gratuitamente ai clienti, offrendo loro la possibilità di scaricare un file contenente una maggiore documentazione (per esempio un manuale d'uso) oppure un gadget digitale in omaggio.

04:03

Iniziamo ad attivare la gestione avanzata di magazzino per verificare come gestire meglio le quantità e la valorizzazione dei prodotti presenti.

06:44

Fase pratica destinata alla creazione del primo magazzino e del sistema di valorizzazione dei prodotti.

06:02

La parte destinata alla gestione avanzata del magazzino si conclude con l'introduzione delle quantità di prodotto e ad un esame veloce delle altre voci del menu Magazzino.

10:03

La sezione riservata totalmente ai prodotti si chiude con l'ultimo tutorial relativo alla gestione dei prodotti da vendere in download; si procede a setup delle varie schede già esaminate per i prodotti fisici e si esaminano quelle che si riferiscono particolarmente al trattamento dei prodotti virtuali.

Section 9: La gestione dei clienti
06:21

Tutorial dedicato alle modalità di gestione dei clienti e dei loro indirizzi.

05:28

Uno dei passaggi fondamentali nella gestione dei clienti è quella dell'assagnazione ai gruppi di versi da quello di default. Solo così potranno fruire di sconti e trattamenti particolari che potranno essere assegnati in maniera mirata a coloro che posseggono particolari caratteristiche.

03:13

In questo tutorial esaminiamo la pagina Carrello tramite la quale possiamo ottenere facilmente un report immediato del comportamento attuato dai visitatori e dai clienti del sito; l'attenta analisi di questi dati ci permette di prendere le adeguate contromisure per migliorare le conversioni.

08:01

Tre voci abbastanza semplici da gestire ed è per questo che vengono trattate in un unico tutorial utile a conoscere le risorse che PrestaShop offre per offrire un customare care degno di questo nome.

Section 10: La gestione degli ordini
06:47

Presentazione del pannello degli ordini e modalità di gestione e di intervento sugli ordini pervenuti.

06:05

Il tutorial mostra tutta la trafila (lato cliente e lato amministrativo) dei prodotti da rimborsare quando il cliente li restituisce per i motivi più vari.

05:03

Una volta attivata la fatturazione, PrestaShop è in grado di gestire il rilascio delle fatture e delle bolle che accompagnano la merce fino al cliente; in questa lezione vediamo come gestire e richiamare questi documenti fiscali estremamente importanti.

05:04

In caso di azioni di marketing che prevedano il rilascio di buoni sconto (voucher) oppure quando dobbiamo rimborsare il cliente per un reso, vediamo come il programma può gestire in automatico tutta la procedura con le giuste impostazioni; in più impariamo come visualizzare, creare e modificare i passaggi stato degli ordini e inviare messaggi preconfezionati agli stessi qualora si rendesse necessario contattarli.

Section 11: Le regole prezzi
Breve prefazione sulle regole prezzi
01:52
09:04

La prima opzione per creare campagne di sconti, coupon o saldi in generale sono le regole carrello; possono essere impostate in maniera molto fine e selettiva anche per un singolo prodotto e anche per un singolo cliente, magari per offrirgli un omaggio o uno sconto per un acquisto che non lo ha soddisfatto.

06:34

In questo caso le regole per offrire sconti ai clienti sono di più semplice creazione ma pur sempre con un ampia scelta di opzioni; la variante principale rispetto alle regole carrello è dovuta la fatto che lo sconto programmato dev'essere riferito a un'ampia gamma di prodotti come categorie, marca, caratteristiche ecc.

Section 12: Modalità di pagamento
03:58

In questo tutorial esaminiamo i moduli gratuiti di base per ottenere i pagamenti non in tempo reale; certamente non sono il massimo ma in molti casi i clienti potrebbero scegliere di pagare in contrassegno, con bonifico o con assegno, quindi è bene conoscerli e non sottovalutarli.

07:24

Paypal e Skrill sono gli unici due moduli gratuiti presenti nell'installazione base di PrestaShop che possono essere messi all'opera davvero con pochi click e senza spese accessorie a parte i costi per ciascuna transazione effettuata. In questo tutorial esaminiamo le possibilità offerte dal modulo Paypal che può rivelarsi molto utile nella fase di startup del negozio per tutti coloro che non vogliono impegnarsi subito con le banche.

03:06

Una breve disamina sui moduli commerciali per le banche italiane con un occhio alle offerte e ai costi.

Section 13: Buone pratiche SEO
02:47

Ne avevamo accennato l'importanza nel tutorial N. 23, qui ribadiamo l'operazione che permette di attivare e rendere amichevoli gli indirizzi della pagine del nostro negozio ai fini di una migliore indicizzazione dei contenuti da parte dei motori di ricerca.

15:39

I meta tag rappresentano il primo anello della catena SEO che porterà poi ad azioni più complesse e importanti. Occorre sapere dove intervenire e soprattutto cosa scrivere in questi campi importantissimi.

04:38

Due file da produrre in automatico in modo semplice e veloce e certamente da non trascurare mai!

Section 14: Operazioni avanzate
06:26

Il lavoro preparatorio alle impostazioni SEO si conclude con la creazione dei due file indispensabili, robots e sitemap.

11:12

Dopo aver utilizzato la semplice procedura di esportazione dei dati da PrestaShop, vediamo come importarli, immagini incluse, seguendo passo-passo il completo sistema messo a disposizione da PrestaShop.

08:48

Per quanto riguarda l'importazione delle categorie dei prodotti vediamo come crearle sul foglio CSV e come importarle per ridurre al minimo il lavoro manuale necessario a completare una complessa struttura ad albero.

04:20

Filmato conclusivo per quanto riguarda la parte sulle operazioni di import tramite file CSV; in questo tutorial vediamo come reperire e sfruttare i file di esempio per ottenere la lista completa dei campi da importare e come eseguire l'import di immagini multiple per ogni prodotto inserito.

11:52

Il backup è un'operazione di base tanto importante quando imprescindibile dai compiti di un buon webmaster; una volta compiuto, questo può essere conservato oppure utilizzato per compiere una migrazione. In questo caso vediamo la procedura per portare un sito sviluppato in locale su server remoto.

09:46

Operazione esattamente inversa a quella descritta nel tutorial precedente; la procedura è praticamente identica ma con qualche variante dovuta allo scambio degli ambienti. Il consiglio è quello di effettuare qualche prova eseguendo i passaggi descritti in questi ultimi due tutorial, potranno tornare utili nel momento del bisogno.

A parte questo, la raccomandazione è di eseguire sempre e a cadenze regolari, il backup completo del sito.

Section 15: How-to
10:21

Dopo aver reperito in rete un tema grafico gratuito, seguiamo tutti i passi che si rendono necessari per vestire di nuovo, in pochi minuti, il nostro negozio.

08:48

Una della pratiche più frequenti per la personalizzazione dell'aspetto di un tema grafico è quella di modificare i colori o di aggiungere un'immagine sullo sfondo. Si tratta di operazioni estremamente semplici che però possono tornare utili a tutti coloro che vogliono iniziare a smanettare con i codici per ottenere sostanziali modifiche e adattamenti al tema di base senza dover acquistare un template commerciale.

In allegato il file compresso con il programma free Notepad++, il file grafico per lo sfondo e quello gobal.css con le modifiche mostrate in questo stesso tutorial.

04:29

Modifica dello slide show in home page per mostrare immagini in grado di occupare tutta la larghezza disponibile; in allegato le immagini utilizzate nel tutorial a scopo di esercitazione.

04:24

Una richiesta abbastanza frequente degli utilizzatori di PrestaShop 1.6 è quella di poter attivare la colonna di destra del tema base in modo da modificare il normale aspetto grafico su tre colonne oppure di utilizzare solo la colonna di destra al posto di quella standard di sinistra. In questo tutorial vedremo come ottenere questo risultato con poche e semplici impostazioni amministrative.

Students Who Viewed This Course Also Viewed

  • Loading
  • Loading
  • Loading

Instructor Biography

Roberto Chimenti, Docente, formatore e autore (Info: www.robertochimenti.it)

Come docente di Economia e Marketing ha seguito con molto interesse, sin dai primi anni '80, l'evoluzione delle tecnologie informatiche introducendole nella propria attività di docenza sia nei corsi scolastici sia in quelli svolti per altre scuole e aziende esterne con sistema di insegnamento blended o in videoconferenza.

Esperto in tecnologie informatiche, per circa 20 anni è stato consulente presso i maggiori Apple Centre della propria città nei corsi di computer grafica e desktop publishing rivolti ad aziende e privati.

Negli ultimi dieci anni, pur continuando la propria attività di docenza presso un istituto superiore di Pozzuoli (NA), ha continuato a produrre apprezzati video corsi su Joomla, Moodle, Virtuemart e Prestashop erogati tramite i propri siti.

La grande esperienza nella didattica e nell'insegnamento accumulata in oltre 30 anni di attività gli ha permesso di pubblicare numerosi libri informatici per conto della casa editrice Hoepli Milano, sui principali CMS, LMS e componenti per l'e-Commerce di derivazione Open Source. Su questi ultimi continua a tenere viva l'attenzione seguendone l'evoluzione e aggiornando di volta in volta le proprie pubblicazioni.

Ready to start learning?
Take This Course