Viaggio nell'età vittoriana

Alla scoperta dell'Ottocento attraverso gli occhi di chi l'ha vissuto
Rating: 4.8 out of 5 (23 ratings)
154 students
Italian

Cosa significava vivere nell'epoca vittoriana
Gli eventi principali che caratterizzarono l'epoca vittoriana e come segnarono la quotidianità delle persone
Aneddoti e curiosità introvabili nei libri di storia
Spunti lessicali per comprendere meglio i romanzi del tempo, in inglese e italiano
Un modo nuovo di approcciare la storia

Requirements

  • Nessuna conoscenza pregressa necessaria, solo curiosità ed entusiasmo!

Description

Ti dò il benvenuto nel primo di una serie di videocorsi che ti porteranno in viaggio nel tempo attraverso l'Inghilterra vittoriana. Insieme esploreremo le storie incredibili di chi quell'epoca l'ha vissuta veramente. Non parleremo di quel che puoi leggere su tutti i libri di storia, ma della quotidianità di un presente ormai lontano.

Questo primo corso, totalmente gratuito, ti introdurrà alla realtà dell’epoca vittoriana, ai grandi cambiamenti che l’hanno contraddistinta, e lo farà percorrendo l’autobiografia che un industriale di Manchester scrisse nel 1886. Si tratta di uno spaccato di prima mano che ci arriva direttamente da qualcuno che visse sulla propria pelle quel grande periodo di rivoluzione, l’arrivo dei treni, le fabbriche, l’esposizione universale, la Regina Vittoria e il suo Principe Albert. E siccome insieme alle persone evolve sempre anche il linguaggio, non mancherà un mini dizionario vittoriano con i termini che potranno esserti utili non solo a capire meglio la società del tempo, ma anche a leggere dei romanzi vittoriani, sia tradotti che in lingua originale. Non ho la pretesa di insegnarti tutto, solo quello che per me conta davvero. Voglio farti percepire in poco tempo non una storia lontana, morta e sepolta, ma un racconto che ti vibra tra le mani.

La mia Victorian School è per te se sei appassionato dell’Ottocento, oppure un semplice curioso che vorrebbe approfondire. Non hai bisogno di alcun tipo di conoscenze pregresse. Se sei un lettore, o perché no un traduttore, riuscirai a muoverti meglio fra le pagine dei grandi classici dell’Ottocento, e a capirli più profondamente, sia in italiano che in inglese. Se sei un’insegnante, potrai trovare dei nuovi spunti per coinvolgere i tuoi studenti in maniera originale. Insomma, ce n’è per tutti. Come ti dicevo, questo primo corso introduttivo è totalmente gratuito. Se ti piacerà, potrai successivamente decidere di acquistare singolarmente i corsi tematici che pubblicherò a mano a mano, in cui troverai video lezioni, slide, dispense e dizionari, tutti realizzati rigorosamente da me, e che arrivano dalle mie ricerche svolte tutte su materiale scritto nell’Ottocento, ma niente paura, l’ho reso semplice e fruibile da chiunque. Promesso.

Ti aspetto alla prima lezione!

Who this course is for:

  • Curiosi e appassionati dell'epoca vittoriana
  • Lettori di romanzi scritti in epoca vittoriana
  • Traduttori che traducono o vorrebbero tradurre testi vittoriani
  • Insegnanti che cercano nuovi spunti per proporre l'epoca vittoriana ai propri studenti

Course content

3 sections5 lectures1h 10m total length
  • Viaggio nell'epoca vittoriana, introduzione al corso
    03:05

Instructor

Traduttrice letteraria
Laura Bartoli
  • 4.8 Instructor Rating
  • 25 Reviews
  • 157 Students
  • 2 Courses

Da oltre 10 anni Laura Bartoli studia e traduce Charles Dickens, viaggia alla ricerca dei luoghi che custodiscono la magia del suo tempo e colleziona libri e manoscritti antichi. Ha dedicato gli ultimi tre anni alla traduzione dell’epistolario di Dickens, di cui il primo volume è stato pubblicato da ABEditore a dicembre del 2020. Ha prodotto contenuti divulgativi legati all'Ottocento per l'Ambasciata Britannica in Italia e l'Ente Britannico per il Turismo, è comparsa su testate di rilievo come Focus Storia e ha collaborato con il Charles Dickens Museum di Londra. Ha lavorato alla traduzione della sceneggiatura del film La vita straordinaria di David Copperfield, distribuito in Italia da Lucky Red, intervistando il cast durante il Gala d'apertura del London Film Festival. Ha portato Dickens e l'epoca vittoriana in licei e università e la sua Victorian School è il progetto con cui condivide la passione per l'Ottocento con il pubblico di tutta Italia.