Insegnare online per docenti: il kit anti-coronavirus GRATIS

Impara a insegnare online GRATUITAMENTE e con strumenti GRATUITI
Rating: 4.5 out of 5 (64 ratings)
968 students
Insegnare online per docenti: il kit anti-coronavirus GRATIS
Rating: 4.5 out of 5 (64 ratings)
968 students
Imparerai ad utilizzare gli strumenti che ti mette a disposizione internet GRATUITAMENTE per insegnare ai tuoi studenti
Saprai fare lezioni video in diretta o registrate
Imparerai ad usare strumenti di supporto per offrire materiale didattico ai tuoi studenti
Saprai come creare quiz, compiti e verifiche
Saprai come gestire interrogazioni da remoto

Requirements

  • Avere un computer, oppure uno smartphone o un tablet Android/Apple
  • Una connessione a Internet

Description

Impara a insegnare online GRATUITAMENTE e con strumenti GRATUITI in poco più di un'ora da casa tua con un cellulare, un tablet oppure il tuo computer!


La pandemia del coronavirus ha costretto tutti noi a modificare le nostre abitudini, incluso seguire lezioni, ma soprattutto farle!

Mi chiamo Lorenzo Neri e sono un informatico che opera da 8 anni nel settore, oltre a quello dell'insegnamento online.


Ho seguito nel corso di questi anni diverse persone per aiutarle a trarre il massimo beneficio dagli strumenti che ci offre la tecnologia, soprattutto per le potenzialità che hanno.


Se sei qui è probabile che tu sia un insegnante che si è trovato tutto a un tratto a gestire la didattica da casa propria tramite internet.


È molto probabile che tu sia spaesato e non riesci a dare il massimo di te stesso ai tuoi alunni.


In questo percorso totalmente gratuito, voglio spiegarti come puoi gestire la didattica direttamente da casa tua con un cellulare, un pc oppure un tablet e una connessione a Internet completamente gratis e mostrandoti strumenti totalmente gratuiti.


Si tratta di un percorso che ho voluto realizzare per solidarietà digitale, affinché tutti voi possiate beneficiare degli strumenti potentissimi che vi mette a disposizione il mondo del web.


Cosa fare quindi?


Semplicemente iscriverti e seguire queste lezioni dove imparerai tutto questo in poco più di un'ora:


  • Registrare lezioni

  • Fare lezioni in diretta

  • Condividere con i tuoi studenti materiale didattico

  • Realizzare schemi, diagrammi e grafici

  • Realizzare quiz e verifiche

  • Usare una lavagna interattiva

  • Fare interrogazioni e ricevimenti singoli


Dimenticavo. Le lezioni puoi seguirle quando vuoi, come vuoi e quante volte vuoi.

Da casa.

Dal tuo PC, smartphone, oppure tablet.


Who this course is for:

  • Docenti, insegnanti e professori che desiderano capire come insegnare online in totale autonomia

Course content

5 sections • 13 lectures • 1h 17m total length
  • Come seguire queste lezioni: linee guida
    04:28
  • Account Google: come crearne uno e perchè
    04:15

Instructor

/>%#$?!&... La programmazione è indecifrabile? Ti aiuto io!
Lorenzo Neri
  • 4.5 Instructor Rating
  • 934 Reviews
  • 6,652 Students
  • 3 Courses

Sono arrivato su questo pianeta nel 1993, atterrato a Como.

Mi chiamo Lorenzo Neri e da quando ho 14 anni sono stato rapito dal vortice della programmazione.

Tra una laurea in ingegneria informatica, un master in informatica a Milano, non sono mai stato fermo un momento.

Se mi chiedessi cosa faccio nella vita, la risposta è “tutto ciò che coinvolge una tastiera, un processore e una persona da aiutare e renderle più facile la vita”.

Tra un esame e l’altro in università, ho lavorato in differenti realtà aziendali come architetto e sviluppatore software: tra sistemi gestionali, blog, videogiochi e applicazioni ho toccato svariatissimi linguaggi di programmazione e approcci alla realizzazione di sistemi semplici e complessi.

Matto come sono non potevo di certo limitarmi a questo: dal mio ultimo giorno di istituto tecnico industriale a oggi, ho aiutato centinaia di persone ad apprendere e comprendere meglio il mondo della programmazione.

Come insegnante privato, tenendo corsi in scuole professionali, come tutor all’Università degli Studi di Milano, mi sono sempre divertito a insegnare e a rendere semplice e chiaro il mondo della programmazione.

Il mondo della programmazione, ha tante sfaccettature ed è stracolmo di parole e concetti in tecnichese. Il linguaggio pieno di parole strane e poco comprensibili che piace tanto a noi personaggi che vivono in simbiosi con il computer ?

Tutto ciò è una barriera insormontabile per tante persone: si trovano spiazzate di fronte a tutto questo, senza sapere dove andare a parare.

Il mio obiettivo, è usare un approccio diverso per rendere la strada più lineare e semplice da capire a tutti voi, incluso te che stai leggendo queste righe.

Oltre a questo blog, dove ho cercato di condensare tutta la mia esperienza, ho un canale YouTube, una pagina Facebook e un profilo Instagram dove puoi trovare differenti contenuti legati a questo mondo.

Nel 2013, dopo essermi reso conto che fin troppe persone incappavano nelle trappole di Internet, ho deciso di pubblicare un libro che fosse semplice e chiaro da leggere per tutte quelle persone che non hanno idea di come funzioni “La grande rete”.

Il Manuale dell’Internauta è stato la mia prima opera letteraria per spiegare alle persone il mondo dell’informatica in modo semplice e chiaro.

A cavallo della laurea triennale e magistrale, ho lavorato da YATTA! un Maker space a Milano: durante la mia permanenza in quel piccolo angolo di Viale Pasubio, ho progettato assieme ad altri miei ex. colleghi un kit per insegnare ai ragazzi come utilizzare Arduino e come programmare videogiochi su matrici LED da 8×8 pixel.

Assurdo come un piccolo schermo possa avere tutto questo potenziale, vero?

Un po’ di tempo dopo, nel 2017, assieme ad Elettronica Open Source, abbiamo creato Makers Academy: la prima piattaforma online che offre un percorso didattico completo sull’utilizzo di Arduino e Raspberry Pi.

Da Febbraio 2020, finito il grande percorso della laurea magistrale, ho deciso di creare il mio blog che trovi nei dettagli del profilo, con l’obiettivo di allargare i miei contenuti ad tanti altri linguaggi di programmazione e offrire percorsi didattici per rendere ancora più semplice questo mondo che è già complesso e intricato di suo.